Questa volta Richard Gere non è stato aiutato dal suo fascino. Visto così è solo uno dei tanti homeless newyorkesi. Trasandato, barba incolta e un cappelletto di lana